salta menù

Home page

Italiano English Français Español Deutsche Νεοελληνική Português Nederlands Dansk Polski Română Russkiĭ عريي  中文版本 日本語 

Facebook Twitter 

Sistema dei Parchi del Lazio

.  Home  .  Ente Parco  .  Servizi  .  News  .  Ambiente e Territorio  .  Vivere il Parco  .  Foto e Video  .

 Cerca nel sito Mappa del sito

Ente Parco  »  Obiettivi

««|



Il Parco Regionale Valle del Treja è stato istituito su un territorio di circa 650 ettari, compresi in parte nella provincia di Roma e in parte nella provincia di Viterbo.

Lo scopo principale dell’istituzione è riportato nella legge istitutiva, che, al primo articolo così recita: “…tutelare l’integrità delle caratteristiche naturali della Valle del Treja e valorizzarne le risorse al fine di una razionale fruizione da parte dei cittadini”.  

Gli obiettivi principali che la gestione dell’area protetta persegue sono la tutela, la valorizzazione e la razionale utilizzazione del territorio del Parco e delle componenti naturali, sociali e culturali ad esso legate. Contestualmente a questi obiettivi l’Amministrazione si adopera per garantire lo sviluppo sociale ed economico delle comunità locali.  

Annualmente l’Assemblea del Consorzio tra i due comuni, sulla base degli indirizzi emanati dalla Regione Lazio, elabora il piano degli obiettivi annuali. Nell’anno 2007 gli obiettivi programmatici approvati sono:  

  1. Attivazione programmi di monitoraggio sullo stato di conservazione degli abitat e delle specie della flora e della fauna di importanza comunitaria, di cui alla direttiva 92/43/CEE (Habitat), sia all’interno dell’area protetta, sia nei siti di importanza comunitaria limitrofi;


  2. Proseguimento attività di pianificazione per la definitiva adozione e/o aggiornamento degli strumenti di attuazione, quali il piano dell’area naturale protetta, il regolamento, il programma pluriennale di promozione economico e sociale ed il piani di assestamento forestali, ove necessari;


  3. Accelerazione delle procedure relative all’attuazione degli interventi finanziati nell’area naturale protetta nell’ambito dei programmi comunitari e Accordi di Programma Quadro;


  4. Collaborazione con la Direzione Regionale e con l’ARP per la predisposizione di programmi e progetti di sistema, finalizzati alla salvaguardia e alla valorizzazione di attività sostenibili;


  5. Avvio di programmi tesi sia al recupero e valorizzazione del patrimonio paesistico e storico-culturale, sia al completamento e l’ottimizzazione del sistema di fruizione e ricettività nelle Aree Naturali Protette;


  6. Prosecuzione dei programmi di educazione ambientale e di divulgazione naturalistica;


  7. Sviluppo procedure di acquisto beni e servizi, per il miglioramento dell’economicità dell’azione amministrativa;


  8. Avvio Programma "Bacino del Treja";


  9. Approfondimento delle conoscenze naturalistiche e storico-archeologiche del Parco;


  10. Azioni di promozione delle attività economiche sostenibili;


  11. Conservazione, tutela ed utilizzazione dell’ambiente naturale;


  12. Mantenimento livelli servizi istituzionali;


  13. Lo sviluppo sociale ed economico delle comunità locali.